Monte Barro

Andèm a spass! - 15-10-20

Edited by Baldessio

Ciao avventurieri!

Pronti a sgranchirvi le gambe?
Oggi raggiungeremo la vetta del monte Barro, un rilievo che fa da confine tra le prealpi lecchesi e la provincia di Monza - Brianza.
Nonostante la modesta altezza (920m) il percorso per raggiungere la cima comprende un breve tratto in cui dovrete aiutarvi con le vostre mani per raggiungere la vetta; non spaventatevi, il passaggio è molto semplice e non ci sono tratti esposti, nonostante sia però giustamente richiesta la dovuta attenzione.

Accesso stradale
Si raggiunge Galbiate e da lì si seguono le indicazioni per l'eremo del monte Barro. Si sale fino a raggiungere, dopo pochi km, un comodo parcheggio sterrato alla nostra sinistra (all'ingresso del parcheggio è presente un cartello informativo relativo al parco del monte Barro). 
La strada asfaltata prosegue comunque, ma conviene parcheggiare lì. 

Percorso
Immediatamente dopo il parcheggio comincia sulla destra un sentiero ed è risalendolo che comincia la nostra escursione.
Man mano che si sale, alla nostra sinistra possiamo ammirare il lago di Annone (sembrano due laghi separati, ma in realtà è un singolo lago con un doppio bacino, collegati da uno strettissimo percorso d'acqua), il lago di Pusiano, il lago di Alserio e, aguzzando bene la vista, in fondo, il lago di Montorfano.
Proseguendo sul sentiero arriviamo all'eremo del monte Barro, una struttura che oggi funge da bar - ristorante e da sede del parco.
Da qui si seguono i cartelli per la vetta del monte; passeremo attraverso un percorso botanico, alla cui sinistra si ammira il lago di Lecco ed alcune fra le più rinomate montagne della zona (Moregallo, Corni di Canzo), fino a raggiungere poi la vera e propria parte terminale della salita; qui ci si deve aiutare con le mani per superare qualche roccia, dopodiché in breve tempo avremo raggiunto la vetta! 💪
Pur essendo la vetta a quota relativamente bassa il panorama è magnifico, spaziando dalla pianura padana al Resegone, al lago di Lecco e di Garlate.
Per il ritorno seguire lo stesso percorso fatto all'andata.

The end!

A seguire qualche info:

Tempo di salita: 1:15
Altitudine di partenza: 600m
Altitudine di arrivo: 920m
Periodo consigliato: da inizio primavera a fine autunno (evitare se possibile giornate molto calde, in quanto essendo la vetta ad una quota bassa la temperatura rimane molto elevata per tutta l'escursione, nonostante molti tratti all'ombra)
Consigliato pranzo al sacco, comodo l'eremo comunque per uno spuntino o per una breve sosta. 

Ciao e alla prossima avventura! 😎
Baldessio 

Gallery